L’influenza ai tempi del Coronavirus

Coronavirus e influenza stagionale Al principio era la febbre, comparsa improvvisamente dopo una normale giornata all’università. L’affanno, i giorni nel letto, gli antibiotici e la fatica. Nel mentre si sentiva parlare  in Italia dei primi casi di Coronavirus.  Nessuno immaginava che di lì a poco questo virus mutante avrebbe piegato l’Europa e tempestato il mondo…

Un nuovo anno

Un nuovo anno sta per arrivare. Un nuovo anno. A pensarci bene siamo noi a regolarne il ritmo attraverso un sistema di numerazione. Un tempo seguivamo quello della natura poi siamo stati vinti dalle abitudini e dalle tradizioni. Abbiamo influenzato il tempo e le stagioni pretendendo di dettare legge. In ogni caso, secondo le regole…

Autunno e foglie di pensieri sparsi

Autunno. Autunno. Mi aspetto un mare stanco, l’attesa interminabile, il lavorìo costante dei pensieri. Non mi aspetto il successo o l’insuccesso né alcuna sorpresa dal destino, un miracolo d’amore o un’abbraccio improvviso. Aspetto solamente che si calmi la tempesta per godermi la veleggiata, che passi il grigiore delle nubi per sospirare sogni arcobaleno. La lotta…

Greta Thunberg e la generazione dell’odio

Cosa possono avere in comune figure screditate o idolatrate come quelle di Greta Thunberg, Malala, Rupi Kaur e la Cristoforetti? La prima caratteristica che salta subito all’attenzione è il loro essere donne. La seconda è che ognuna di loro è stata a suo modo una figura pioniera nel proprio paese o nell’ambito del quale si…

Forse è questo che cerco: la libertà della poesia

Forse è questo che cerco Forse è questo che cerco con occhi sempre fuggenti tra la folla. Con le mani vibranti d’attesa e le dita che scorrono frementi sulla tastiera.  Forse è questo che cerco con passi sempre ansiosi e col cuore nelle spire dell’inquietudine.  Qualcuno che brami la libertà della poesia, ne comprenda le…

Nel nuovo mondo: il riflesso dell’apparenza

Viviamo nell’epoca degli infanti che cercano l’autorità di un padre in un dittatore. L’uomo non vuole prendersi la responsabilità per il futuro del mondo naturale, incendia, consuma, avvelena senza remore. L’unico Dio è utopia che allevia le coscienze impegnate nell’autoesaltazione della propria immagine. Dio è il riflesso dell’uomo narcisista Così è morto l’unico deterrente morale…

Compromessi e arte: il conflitto tra l’artista e la società

Scendere a compromessi A volte è davvero difficile trovare dei compromessi tra quello che vorresti fare e realizzare qualcosa che attragga potenziali committenti. Solitamente quando dipingo o lavoro ad un progetto è sempre in risposta ad uno stimolo emotivo o riflessivo. Mi piace elaborare i sentimenti, studiare gli accostamenti cromatici, esprimere un desiderio, un sogno,…

La creatività come Via: un modo di Esistere

Il creativo La creatività ha bisogno di essere riconosciuta, di essere vista La creatività è cultura. E l’individuo ne è il  catalizzatore, assorbe ogni essenza attraverso il proprio vissuto filtrandolo nella sua pelle. Il creativo appartiene ad una razza strana. Prende stralci di realtà, altri d’irrealtà e li rappezza cucendoli  insieme attraverso il filo del…

L’infanzia nei ricordi: da dove nascono le passioni?

L’infanzia è un terreno fertile. Un gesto gentile può innescare meccanismi tali da ravvivare ricordi all’apparenza insignificanti. Un’amica che ti regala un lecca lecca per esempio. Uno di quelli grandi, coloratissimi con lo stecco di legno che adoravo mordicchiare quand’ero piccola.  Non ho mai perso davvero quell’amore per le cose dolci, morbide e gentili come…

Lasciar andare per Vivere: quando un’amica si ammala di anoressia

L’abbandono necessario Lasciar andare è difficile. Innumerevoli volte ho trascinato i miei passi lontano da situazioni spiacevoli. A quante persone mi sono avvicinata senza alcun pregiudizio? Salvo poi spaventarmi del loro volto con il passare del tempo! Gli strati di invidia, l’opportunismo, le maldicenze, alla fine si rivelavano mostrando l’orrido in ogni persona. Ad aumentare…