Greta Thunberg e la generazione dell’odio

Cosa possono avere in comune figure screditate o idolatrate come quelle di Greta Thunberg, Malala, Rupi Kaur e la Cristoforetti? La prima caratteristica che salta subito all’attenzione è il loro essere donne. La seconda è che ognuna di loro è stata a suo modo una figura pioniera nel proprio paese o nell’ambito del quale si…

Nel nuovo mondo: il riflesso dell’apparenza

Viviamo nell’epoca degli infanti che cercano l’autorità di un padre in un dittatore. L’uomo non vuole prendersi la responsabilità per il futuro del mondo naturale, incendia, consuma, avvelena senza remore. L’unico Dio è utopia che allevia le coscienze impegnate nell’autoesaltazione della propria immagine. Dio è il riflesso dell’uomo narcisista Così è morto l’unico deterrente morale…

Compromessi e arte: il conflitto tra l’artista e la società

Scendere a compromessi A volte è davvero difficile trovare dei compromessi tra quello che vorresti fare e realizzare qualcosa che attragga potenziali committenti. Solitamente quando dipingo o lavoro ad un progetto è sempre in risposta ad uno stimolo emotivo o riflessivo. Mi piace elaborare i sentimenti, studiare gli accostamenti cromatici, esprimere un desiderio, un sogno,…